Categoria: La Casa Malata

Racconto liberamente ispirato ad un antico manoscritto raccolto da un anonimo viandante…

Maggio 4, 2021

LA CASA MALATA – CAPITOLO 16-IL CANTO DEL TEMPO

Un freddo gelido si levò d’improvviso accompagnato dall’urlo agghiacciante della Vecchia Strega Zoppa che fece vacillare le fondamenta del piccolo paesino di montagna; terrorizzati gli abitanti si rinchiusero nelle loro case aspettando inermi che tutto si placasse. Wi si sedette su di una panchina al centro del paese, indifferente al selvaggio urlo del Male; accordò la chitarra e iniziò a cantare le sue parole di […]

Aprile 27, 2021

LA CASA MALATA – CAPITOLO 15-UN PICCOLO AIUTO

Il sonno di Wi sorvegliato dalla maestosa quercia lo proiettò in una dimensione astrale in cui tutto diviene possibile, dove le anime si incontrano, un luogo sicuro inaccessibile al Male, una sottilissima striscia d’Universo governata dalla perpetua Luce dell’amore. Si ritrovò a camminare lungo la riva del fiume Wakan in una tiepida giornata di sole, quando d’improvviso un lontano riflesso, avvicinandosi, diede corpo ad una […]

Aprile 20, 2021

LA CASA MALATA – CAPITOLO 14-L’URLO DEL DOLORE

Vagando afflitto per i sentieri di quel piccolo paesino di montagna, ormai tornato ad essere buio e preda delle fauci aguzze del Male, Wi si stava lentamente consumando dentro il suo dolore. Rintanati nella Casa Malata i tre demoni dell’inferno continuavano con orgogliosa soddisfazione a festeggiare l’annientamento del loro nemico; la Vecchia Strega Zoppa preparò sontuosi banchetti sui quali il Ragazzo Deviato si tuffò con […]

Aprile 13, 2021

LA CASA MALATA – CAPITOLO 13-IL MECCANISMO DEL MALE

Quando ancora il nulla regnava incontrastato in ogni angolo dell’Universo, il Male già pianificava le sue mosse; avvolto da un saio nero iniziò a spargere dentro il silenzio del tempo il suo potente veleno, innescando un meccanismo infernale che avrebbe soffocato fin dagli albori, la luce destinata ad illuminare la vita deturpandone l’essenza. Con inquietante lucidità stese il malvagio giogo dell’inganno sopra il primordiale battito […]

Aprile 6, 2021

LA CASA MALATA – CAPITOLO 12-L’ESILIO

Fin dai primi mesi di vita Wi trasmise al figlio il proprio sapere: verità scolpite nell’ossatura del tempo tramandate in quel misterioso villaggio sorto sulla riva del fiume Wakan. Skan ascoltò rapito i dolci sussurri del padre spalancando gli occhi alla curiosità; in quello sguardo Wi rivide la forza e la fierezza del padre maturando la certezza che una parte di lui, stesse pulsando vita […]