Marzo 29, 2022

UN NEMICO IN AGGUATO

By MATTEO DI GENNARO

CURATO DALLO SCRITTORE MATTEO DI GENNARO

Cos’è l’Energia Nucleare?

È una fonte di energia primaria sviluppata dall’atomo, grazie alla quale si ricava elettricità.

Quante centrali nucleari ci sono nel mondo?

Ad oggi circa 442.

Il nucleare è da sempre oggetto di discussione, poiché, se da una parte l’energia che sprigiona risulta più sicura in termini di inquinamento ambientale e di morti (il carbone e il petrolio hanno causato nel tempo molti più danni), dall’altra ha il potere di estinguere ogni forma di vita esistente sulla Terra.

Le attuali tensioni internazionali sono un grido d’allarme che sta entrando prepotentemente dentro le nostre case mettendoci davanti a una realtà triste quanto inquietante: chi governa le nazioni non è in grado di gestire una potenza energetica di tale portata.

Ciò a cui potremmo andare incontro è purtroppo facilmente ricostruibile; un’esplosione nucleare porterebbe con la sua onda d’urto morte immediata per la maggior parte di noi e un interminabile inferno per i sopravvissuti: ustioni, cecità, avvelenamento da radiazioni, degenerazione dei tessuti e danni genetici irreversibili per le generazioni future.

Il mondo come lo conosciamo oggi non esisterebbe più; rimarrebbe solo un freddo inverno nucleare inghiottito nell’oscurità di una perenne notte.

Madre Natura, però, conoscendo i limiti dei suoi figli ha messo a disposizione fonti energetiche rinnovabili e sicure dandoci l’opportunità, di isolare la scelleratezza di chi, per cupidigia ed eccessi di onnipotenza gioca con le vite altrui.

Dobbiamo quindi afferrare con tempestiva responsabilità, il dono offertoci da colei che silenziosamente da sempre veglia su di noi, sfruttando al meglio l’ultima possibilità che abbiamo di vivere in un pianeta sano e sicuro.

Non ci verrà data un’altra occasione. Non è più tempo di aspettare.

Risorgiamo ora o cadremo per sempre.
#nucleare#pianeta#scrittore#aziende#imprenditoria#persone

MATTEO DI GENNARO: Scrittore/Ghostwriter/Copywriter.
Contatto: matteo.digennaro1968@libero.it